Le Mie Conversazioni con Satana


Ho avuto molte conversazioni con Padre Satana e con Azazel, ma ne ho scritte solo alcune. Satana ed i suoi più alti Demoni solitamente non appaiono faccia a faccia alla maggior parte della gente. Quelli di noi che lavorano direttamente con Lui, quando ci rivolge un consiglio o ci dà istruzioni che dobbiamo esternare, lo vedono faccia a faccia.

Padre Satana è molto calmo e comprensivo. Dà alla gente un senso di pace interiore. Non si conforma a nessuna delle sue descrizioni stereotipate. E’ unico. Ho scoperto che ognuno deve arrivare a conoscerlo da solo. E’ differente da qualunque cosa io avessi letto al suo riguardo.

Il Padre spesso mi enfatizza l’importanza della meditazione fatta ogni giorno. Mi ha anche detto “abbiamo vinto”. Satana perse una battaglia molto tempo fa, ma non la guerra. Recentemente egli ha vinto la guerra. Ed è costernato dell’attuale condizione del mondo.

Per cominciare vorrei dire a tutti un paio di cose che daranno a tutto questo un senso più profondo. Nei miei studi ho letto molto spesso racconti di esperienze pre-mortem. Ho letto un libro riguardo all’uso militare della psiche [*]. L’autore che scrive era addestrato all’uso della psiche per conto dell’esercito Americano. Scrisse un capitolo sulla morte.
Parlò dell’ Inferno, o di quello che lui credette essere l’Inferno. Si tratta sempre delle solite storie di paura ed orrore, dove la paura è utilizzata per manipolare e controllare, a causa della mancanza di conoscenza da parte dell’umanità.
Quanto segue è ciò che Satana stesso ha detto al riguardo:

Ecco un riassunto delle conversazioni che ho avuto con Satana :

Ero sdraiata ed avevo un raffreddore di mezza estate, non mi sentivo molto bene. Pensavo ad Azazel e, prima ancora di poterlo conoscere, la mia anima lasciò il mio corpo e mi trovai seduta al suo fianco in una specie di area relax all’aperto. Il cielo era quello che vedremmo quando è nuvoloso, appena grigio, c’erano blocchi di marmo [alieni – come qui non potremmo mai vederne], e una panca di marmo dove ero seduta accanto a lui. Più distante c’era una piramide colorata.

Prima che lo potessi riconoscere, vidi che Padre Satana era seduto dall’altra parte, con me nel mezzo. Mi parlò per un po’ e qui riassumo la conversazione che abbiamo avuto. Le parole in parentesi quadre sono le mie; non ricordo le sue esatte parole in alcune parti del discorso.

Padre Satana: “Sai perché le piramidi hanno così tanto potere?” “Perché sono rivolte al cielo”.

[Chiesi poi, dato che mi interessava anche se non mi preoccupava, qualcosa riguardo alle esperienze di molti che credono che quello che hanno visto sia “l’Inferno”]

Padre Satana : “Ci sono ‘vortici’ di energia molto distruttiva e negativa. Odio, rabbia, paura, massacro, morte, ed ogni altra cosa [distruttiva]”.”Sono come i buchi neri”. “Accumulano energia negativa come nel vuoto”.
“Quando mediti, noti una differenza?”

Maxine : “Si.”

Padre Satana : “Esistono diversi piani di esistenza.” “Quando mediti, ti elevi ad un piano superiore.” “Ci sono differenti livelli e, attraverso la meditazione, vivi in un piano superiore rispetto alla maggior parte degli altri.” “Le persone che sono soltanto ad un livello inferiore, possono venire risucchiate in questo vortice di energia negativa, ed essere attirati in esso.” “Coloro [atei, non credenti] che restano fermi sulle loro idee e sono sensibili a tutto”. “Il nemico sa come usarli.”

[Quando disse “il nemico” vidi alcuni alieni grigi [greys]
[Poi, cambiò la sua espressione in una specie di tristezza in viso e disse] “Lo so. Lo collegano a me”.
“Qui esiste un posto che noi abbiamo, per le anime trapassate.” “Lo hai visto.”


[Era il posto che vidi con una sala da bar e gente che fumava].

“Noi proteggiamo chiunque venga da noi.” “Alcuni sono [senza una guida] e noi li reincarniamo fino a che non scoprono la verità, e sono pronti a venire qui.” “La maggior parte [anche “coloro che non sanno”] viene reincarnata”.



Azazel è disgustato riguardo alla “degenerazione dell’anima umana”.

[A livello del chakra di base gli esseri umani sono stati tagliati fuori dall’energia. [Questo è simboleggiato dai due angeli che sono guardiani dell’albero della vita, ed hanno spade fiammeggianti]. E’ come legare un arto e non permettere al sangue o alla linfa di circolare, finchè si atrofizza e muore. E' questo che è successo all’anima umana, che “Geova” ha sigillato tagliandola fuori dall’energia di Kundalini. Le nostre anime sono drasticamente degenerate. Innalzare il serpente kundalini è molto difficile e pericoloso, perché oggi lavoriamo ad un livello di bioelettricità molto basso.]

Azazel mi disse “10.000 anni fa” eravamo “vicini alla perfezione.” Vivevamo fianco a fianco agli Dei. “La terra fu poi attaccata.”

[*] [Con riferimento all’errato concetto dell’Inferno] The Seventh Sense di Lyn Buchanan – 2003



© Copyright 2003, 2005, Joy of Satan Ministries;
Library of Congress Number: 12-16457

Home Page