Il Nuovo Testamento
e la
Religione Cristiana


“Questo mito di Cristo, ci è servito ottimamente”
- Papa Leone X [1475-1521]

IL MITO DELLA RESURREZIONE
RUBATO

La resurrezione è un tema comune che si trova in molte religioni nel mondo, ed è simbolo della discesa nel mondo di morti e di un successivo ritorno. La discesa ed il ritorno di Ishtar/Inanna [che è resuscitata dalla morte], Osiride, la morte di Shiva e la resurrezione, la discesa negli inferi di Persefone ed il suo ritorno; la lista continua ancora e si basa su dei concetti piuttosto che su dei personaggi reali. Per maggiori informazioni cliccate qui.

Questo tema si è ripetuto più volte in quasi tutte le religioni che precedono il cristianesimo. Il cristianesimo è una religione molto recente in confronto alle altre ed è rubata da quelle che la predatano di migliaia di anni.
L’allegoria della resurrezione si applica anche alla metà scura dell'anno, ossia la metà morta [l'inverno], se comparata alla metà luminosa [l'estate]. E si riferisce anche al Magnum Opus [Grande Opera] ed a quello che è conosciuto come “Stato Nigredo”.

LE NUMEROSE TRINITA’:

La lista potrebbe continuare ancora.

La crocifissione del nazareno è una ripetizione – non è niente di nuovo. Notate “Gesù” che nella parola Iesus usa le cinque lettere per i cinque elementi fuoco, acqua, aria, terra e quintessenza dell’anima umana, e che il personaggio è stato rubato da ALLEGORIE Pagane. Si dice sia vissuto per 33 anni, che in realtà è il numero delle vertebre della spina dorsale umana dove il serpente Kundalini risale, e trasforma la mente umana in una super – coscienza [trentatreesimo grado della Massoneria]. I tre crocifissi [nuovamente una trinità] – le due croci ai lati del nazareno sono ancora una volta delle ALLEGORIE per descrivere i nodi del chakra del cuore [croce centrale più grossa] e le due laterali il chakra di base ed il sesto.

In realtà il nazareno fu creato soltanto a partire da un CONCETTO. Il nazareno corrisponde al “chi”, il potere magico, il “prana” ed altri termini che si possono usare per indicare i poteri della mente e dell’anima umani.
La croce aveva in origine i bracci di uguale lunghezza e questa è la forma dell’anima umana. Anche questo è stato evidentemente corrotto e modificato.
La sciocchezza di “Gesù che salva”, che i Cristiani ripetono in continuazione come un bambolotto con la cordicella, in realtà vuol dire che soltanto i vostri poteri vi potranno salvare. Attraverso la meditazione possiamo auto-guarirci, e sopravvivere in situazioni che sarebbero disastrose per coloro a cui manca la conoscenza.

Altri Dei che furono crocifissi o giustiziati che precedono questo personaggio fittizio:

“L'albero” è una mappa dell’anima umana. Il tronco e la spina ed i rami sono i 144.000 “nadi” della forza vitale.
144.000 non è altro che un’altra corruzione Biblica di un’allegoria che ha a che fare con la forza vitale o “potere magico”.

Croce Cristiana La “Croce Latina” cristiana non fece parte del cristianesimo fino al settimo secolo e fu realmente compresa solo nel nono secolo.

Le chiese primitive preferivano rappresentare il nazareno come un agnello. L’agnello, inoltre, è un altro simbolo che è stato rubato. L’agnello sacrificale di Pasqua rappresenta il segno dell’Ariete, il montone [che inizia il 21 marzo di ogni anno]. L’agnello era anche collegato a Hermes e Osiride. Inoltre Odino, Khrishna, Marsyas, Zeus furono appesi a degli alberi.
Set fu “crocifisso” su una “croce” conosciuta come forca – dal libro The Woman's Dictionary of Symbols and Sacred Objects" di Barbara G. Walker, Pag. 54.
L’agnello di primavera, simbolo di quando il Sole entra nel segno dell’Ariete, si riferisce anche al Magnum Opus.

Questa lista proviene dal libro "The World's Sixteen Crucified Saviors" ["I Sedici Salvatori Crocifissi del Mondo"] di Kersey Graves, Sesta Edizione, 1960.

Iside e Horus

ANCHE LE VACANZE CRISTIANE SONO RUBATE. TUTTO COINCIDE SIA CON LE VACANZE PAGANE CHE CON DETERMINATI PERIODI DELL’ANNO.

Tutte queste vacanze che erano in origine GENTILIZE/PAGANE sono state sostituite per conformarsi ai personaggi Ebraici fittizi e concentrarsi su di essi.

ABBIGLIAMENTO CRISTIANO E PARALLELISMO CON IL MAGO / STREGONE

L’ALTARE CRISTIANO E’ IDENTICO AD UN ALTARE PER I RITUALI PAGANI

Solitamente per la messa abbiamo:

Inoltre, in nome di tutto quanto sopra, la chiesa uccise in massa coloro che venivano accusati di stregoneria, ed erano di religione Pagana.

IL TRISTE GIOCO DEI SACRAMENTI CRISTIANI:

Lo “Spirito santo” si suppone sia sceso sugli apostoli sotto forma di lingue di fuoco.

Atti degli Apostoli 2:2-4
2 Venne all'improvviso dal cielo un rombo, come di vento che si abbatte gagliardo, e riempì tutta la casa dove si trovavano.
3 Apparvero loro lingue come di fuoco che si dividevano e si posarono su ciascuno di loro;
4 ed essi furono tutti pieni di Spirito Santo e cominciarono a parlare in altre lingue come lo Spirito dava loro il potere d'esprimersi.

RUBATO da

Buddah “Ushnisha” è conosciuta come la “fiamma della luce invisibile” che siede sulla testa di Buddha o della divinità Buddista e che indica intelligenza divina.
In effetti le fiamme sono quelle di Kundalini che risale, che è di Satana.
Obelisco Egizio L’obelisco della chiesa è una copia dell’obelisco Egizio. L’unica differenza è il crocifisso sulla punta. Tutti conosciamo l’Obelisco Egizio così come L’Aculeo di Cleopatra. Questo ha molto in comune con l’Albero di Maggio [Maypole] che era il simbolo del fallo eretto del Re di Maggio [May]. E’ un simbolo di fertilità. Alla vigilia di Beltane [30 Aprile] i festeggianti danzano intorno all’albero di maggio. Gli Obelischi Egizi originali erano simboli fallici. Rappresentano l’organo eretto del Dio “Geb” mentre è sdraiato e cerca di raggiungere l’unità con la Dea “Nut”.
Molti cristiani non lo sanno ma questo è il simbolo di un fallo eretto, con una croce sulla punta.

I Santi presero il posto degli Dei Antichi nella religione cattolica, così come il Papa; utilizzarono questo tipo di rimpiazzo per convertire il politeismo al monoteismo. Gli Antichi Templi Pagani furono distrutti e depredati dai cristiani e furono costruite chiese sopra di essi. Molti templi erano costruiti sopra Linee Sincroniche [Ley Lines], specialmente in Europa. Questo era inizialmente un tentativo di incoraggiare le genti Pagane a frequentare le messe cristiane, ma poiché non funzionò, si usarono altri metodi come la tortura o lo sterminio di massa.

* = The Atlantis Blueprint, pagina 267, di Colin Wilson, 2002.


TORNA ALL’INDICE - ESPOSIZIONE DEL CRISTIANESIMO